Consulenza sui Criteri Ambientali Minimi (CAM) per le opere pubbliche

Secondo il DM 17 ottobre 2017 e ss.mm per poter partecipare ai bandi di opere pubbliche, in fase progettuale ed esecutiva, è necessario applicare i CAM, Criteri Ambientali Minimi, che stabiliscono requisiti ambientali minimi per la progettazione degli edifici sotto un miglior profilo ambientale.

Supportiamo, come professionisti accreditati ISO/IEC, i progettisti nelle loro scelte affinché rispettino le specifiche richieste dai CAM. Allo stesso modo forniamo supporto al RUP, individuando i CAM da rispettare per il progetto ma anche nella fase costruttiva, in fase di aggiudicazione e validazione del progetto, in modo da condurre le verifiche necessarie per l’attribuzione dei punteggi premianti. Il RUP potrà quindi coordinare correttamente i progettisti e le varie figure coinvolte, tra cui gli impiantisti e i tecnici.