La nostra esperienza pratica sul “Life Cycle Assessment” (LCA) di un edificio LEED®

LCA, Life Cycle Assessment, è un'analisi che valuta l’impronta ambientale di un prodotto, di un edificio o di un servizio, lungo il suo intero ciclo di vita.

Quest’analisi viene implementata per riconoscere gli impatti ambientali associati alla fase di estrazione delle materie prime, produzione, il trasporto, eventuale assemblaggio ed uso del prodotto, per giungere infine alla sua dismissione nel fine vita.

L’analisi del ciclo di vita assume oggi un ruolo importante anche all’interno dei principali protocolli di certificazione degli edifici contribuendo ad ottenere preziosi punti. In particolare, il protocollo LEED® BD+C v4/v4.1 ha introdotto un nuovo credito nella categoria “Materiali e Risorse” denominato “Building Life-Cycle Impact Reduction” che premia le soluzioni costruttive più sostenibili.

Il protocollo LEED® ci richiede che gli impatti ambientali vengano rielaborati e valutati in relazione a sei determinate categorie di impatto:

  • Potenziale di riscaldamento globale;
  • Eutrofizzazione;
  • Riduzione dello strato di ozono stratosferico;
  • Acidificazione del suolo e delle fonti di acqua;
  • Formazione di ozono troposferico;
  • Esaurimento delle fonti di energia non rinnovabili.

Si procede quindi con la valutazione del ciclo di vita dell’edificio, ovvero al calcolo degli impatti ambientali associati alle suddette categorie di impatto, espressi nelle rispettive unità di misura.
La valutazione di impatto ambientale di un edificio, partecipando all’acquisizione del credito dedicato, contribuisce direttamente alla crescita del valore dell’immobile potendo testimoniare la sostenibilità dell’intero processo.

Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su facebook
Facebook
© 2021 Tutti i diritti riservati   Planex Srl Verona – P.Iva IT 03219410234 – Largo Perlar 12 – 37135 Verona – Italy | www.greeninglab.it – greeninglab@greeninglab.it